1   www.CANSANO NEL MONDO.it1

 

A "NENNA CHIARA"
Per Gentile concessione della signora Sandra Ruscitti in D'Onofrio)(Canada)
chiara villani

“Voglio dipingere la verginità del mondo..” scriveva Paul Cezanne. Ed è proprio il suo valore intoccabile, la sua virginea preziosità a caratterizzare i dipinti di Chiara Villani, mai balzata agli onori della cronaca e della critica d'arte, eppure ben nota per l'ineguagliabile talento ai suoi compaesani. Classe 1890, Chiara Villani ha lasciato una testimonianza straordinaria dell'espressione artistica intesa essenzialmente come desiderio di esternare il proprio modo di percepire la realtà ed il proprio messaggio attraverso i colori. Contadina e “maestra di ricamo” per professione, artista per vocazione, Chiara Villani ha dipinto, tra il 1920 ed il 1925, con spontaneità e con chiarezza una stanza della sua abitazione, una vano di 16 metri quadrati , ora non più accessibile, parte integrante del Castello di Cansano (AQ), un tempo proprietà del Marchese Di Capua, del quale si conservano solo poche testimonianze.